Internet: agli italiani piace mobile

Internet: agli italiani piace mobile

Ormai gli italiani prediligono lo smartphone per connettersi a internet. Questo dato appare chiaro da diverse ricerche in merito, che hanno mostrato come la maggior parte delle connessioni alla rete avvenga, nel nostro Paese, da dispositivi mobili e non dal classico computer fisso. Le motivazioni di questo fenomeno sono varie, cerchiamo di chiarirne almeno alcune.

Perché mobile è più bello

La realtà del territorio italiano per quanto riguarda la diffusione della rete è molto particolare. La presenza di un territorio molto vario, che va dalla pianura alluvionale fino alle alte vette delle Alpi e degli Appennini, causa non pochi problemi alla diffusione di internet. Una rete telefonica obsoleta è certamente un punto di partenza non così allettante, ma è pur vero che in molte zone della penisola è quasi impossibile stendere i cavi necessari a portare la rete adsl a banda larga casa per casa, non parliamo poi ella fibra ottica, che in molte Regioni è solo un miraggio.

Nonostante questo sono moltissime le zone dove la banda larga è una realtà già da molti anni e dove i cittadini possono approfittare di connessioni internet velocissime e stabili ogni giorno dell’anno. Nelle zone in cui l’adsl non è ancora realizzabile, o non lo sarà mai, molte persone si arrangiano come possono, utilizzando connessioni di altro genere, tramite satellite, o anche attraverso la rete 3G e 4G dei cellulari.

Anche in questo caso non stiamo parlando di tutta Italia, sono varie le zone in cui non sono disponibili neppure queste soluzioni. In ogni caso chi vive in questi luoghi sfortunati si posta, per studio o per lavoro, e quindi utilizza di preferenza lo smartphone per le sue connessioni a internet.

Non solo digital divide

Il digital divide è una realtà in Italia, che porta sia ad una carenza di persone che si connettono alla rete, sia alla predilezione per l’utilizzo dello smartphone. Un’altra motivazione per cui agli italiani internet piace mobile è la praticità di utilizzo di questo tipo di dispositivi.

Oggi nella maggior parte delle famiglie italiane ogni componente ha il suo smartphone personale, anche nel caso di adolescenti e minori. Questo permette di effettuare la connessione al sito che si preferisce direttamente dal divano di casa, o anche mentre si è fuori dal nido familiare. Il tutto risulta più comodo e piacevole e i contratti telefonici oggi disponibili propongono quasi tutti la possibilità di connettersi alla rete, con un minimo di banda garantita ogni mese.

Ormai poi moltissimi servizi sono disponibili anche tramite pratiche App per lo smartphone, dalla consultazione del saldo e dei movimenti del conto corrente, fino ai giochi online di NetBetCasino. Ogni giorno della settimana, 24 ore su 24. Questa realtà ha reso possibile, negli ultimi anni, una diffusione di internet in Italia che ha dell’incredibile.

Solo nel 2014 più del 38% della popolazione italiana non aveva alcun accesso alla rete, oppure non utilizzava internet in alcun modo. Oggi grazie anche alle ampie possibilità dati dagli smartphone questo dato sta cambiando rapidamente, con meno del 30% di italiani che non utilizza in alcun modo internet.

Related Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi