A Roma torna il ‘Villaggio per la Terra’, cinque giornate di eventi

A Roma torna il ‘Villaggio per la Terra’, cinque giornate di eventi

Dal 21 al 25 aprile prossimi a Roma torna il ‘Villaggio per la Terra’ in occasione della 47esima edizione dell’ Earth Day che anno dopo anno vede la partecipazione di circa un miliardo di persone che vivono nei 193 Pesi che fanno parte delle Nazioni Unite.

Come l’anno scorso, anche quest’anno nella capitale ci saranno numerose iniziative che si svolgeranno tra la Terrazza del Pincio e il Galoppatoio di Villa Borghese, e non ci sono dubbi che ci sarà una partecipazione massiccia di persone. Saranno cinque giornate dedicate agli adulti e ai più piccoli durante le quali ci saranno concerti e tornei sportivi, esposizioni, mostre, convegni, spettacoli, laboratori didattici, attività per bambini e buon cibo.

Oltre alla possibilità di ricevere numerose informazioni sul tema della manifestazione anche attraverso una serie corsi e di forum (per esempio saranno trattati temi come il cyberbullismo, la pace e l’ambiente, il dialogo interreligioso e la lotta all’emarginazione). Soddisfazione viene espressa dal presidente di Earth Day Italia Pierluigi Sassi che ricorda la collaborazione con il Movimento dei Focolari “con cui condividiamo idee e proposte nonostante radici diverse.

I tre temi chiavi del Villaggio saranno mobilita’ sostenibile, economia circolare e gli Stati Generali dell’ambiente”. Questo sarà certamente uno dei momento più importanti all’interno del ‘Villaggio per la Terra’ poiché gli Stati Generali saranno i protagonisti di una Carta elaborata da giovani, un documento che Earth Day Italia ha intenzione di presentare al G7 sull’ambiente in programma a Bologna a giugno prossimi. Il messaggio principale della Carta saranno le speranze che i giovani, nonostante tutto, continuano a nutrire per il futuro prossimo.

Proprio per questo all’interno del Villaggio in programma dal 21 al 25 aprile ci saranno forum e congressi come ad esempio il Festival dell’economia circolare in calendario il 23 e 24 aprile. La manifestazione, organizzata con la collaborazione scientifica della storica Accademia Kronos guidata da Ennio La Malfa, vuole ribadire che l’economia avrà un futuro solo se saprà diventare circolare e responsabile verso le future generazioni.

La giornata conclusiva, 25 aprile, sarà per il Villaggio la “Giornata della Mobilità Sostenibile“. In collaborazione con Roma Servizi per la Mobilità, Villa Borghese sarà un contenitore di proposte, soluzioni, riflessioni e informazioni sulle nuove forme di mobilità urbana orientate alla sostenibilità: zero emissioni, veicoli ibridi, car sharing, car pooling, ciclabilità, commuting urbano. L’anno scorso anche papa Francesco si era recato al ‘Villaggio della Terra’ recitando una benedizione universale al posto di una preghiera recitata soltanto per i cattolici presenti all’iniziativa: il senso è che l’ambiente è un bene prezioso universale che appartiene a tutti, senza distinzione di sorta.

Related Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi